Dismisura

Questa graphic novel parla di follia. Per fare questo l’autore ha parlato della sua follia, delle voci e dei rumori che sente nella sua testa. Delle cose che gli sono successe e di come vede il mondo. La maggior parte delle serie televisive, dei film e dei racconti che parlano di questo tema, lo fanno a partire dagli stereotipi e che gli sono sempre risultati estranei e grotteschi. Volevo parlare e non smettere di farlo fino ad aver liberato la vita dal luogo in cui si trova imprigionata. Non è stato facile. I pennelli di Mario si sono incontrati con le sue parole per molti anni e ora il racconto è stato finalmente stampato. Buona digestione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.